postparto-960x480
In cosa consoste la “chirurgia” del Rimodellameto Corporeo post-gravidanza
8 Novembre, 2016
Fillers-naturali-Botox
i “miti” del Botox
22 Dicembre, 2016
Show all

Chi è un buon candidato per un lifting facciale?

slider-lifting

Nella vita di oggi apparire è sempre più importante e spesso l’aspetto di una persona diventa il suo vero biglietto da visita. Personalmente, nonostante faccia questo mestiere, nella mia vita, non do’ alla forma fisica tutto questo potere.
In questa odierna, ormai sregolata, celebrazione della fisicità dell’individuo, sicuramente il volto è la parte più importante del corpo che viene valutata per giudicare l’identità di una persona.

Per questo motivo, quando la faccia non riflette la propria personalità ed il modo in cui si desidera che appaia, ha la capacità di indebolire la propria fiducia e di conseguenza la vita sociale di una persona. In questi casi penso che l’intervento di lifting del viso possa essere di aiuto.


 

 

La-ginnastica-rimodellante

 


Obbiettivo di un Lifting

L’obiettivo di un lifting del viso comunque, non è quello di stravolgere le sembianze, ma di far apparire la faccia più giovane e levigata.

Questa procedura, tuttavia, non può essere giusta e corretta per tutti. Il modo migliore per scoprire se una persona sia un buon candidato a sottoporsi a questo intervento è quello di fare una visita medica da un valido chirurgo plastico.

Ci sono alcuni fattori che possono aiutare a determinare se si è un buon candidato per un lifting del viso. Non è l’età a determinare la idoneità o meno a questo tipo di intervento, come da molti spesso è erroneamente pensato. Alcuni fattori da prendere in considerazione includono:

  • salute generale

questo è l’aspetto più importante, sia per questa procedura che di altre procedure cosmetiche.     E’ essenziale che il paziente sia in buona salute generale prima di subire questa o qualsiasi            procedura cosmetica. Più si è sani, più veloce e agevole sarà la ripresa, e più basso sarà il         rischio di complicanze.

  • elasticità della pelle

l’elasticità della pelle è estremamente importante nel determinare se un paziente può    beneficiare di un lifting. Il candidato ideale ha la pelle poco elastica e soprattutto in forte             eccesso. Durante la procedura di lifting, la pelle viene tesa, tirata ed asportata in modo che        non appaia più cadente.

  • struttura ossea

un’ ossatura ben definita e delineata aiuta a sostenere le correzioni che il chirurgo plastico fa       durante l’intervento chirurgico. Avere una buona struttura ossea, quindi aiuta a produrre risultati migliori.

 

salutegen-1  elasticitapelle-1  strutturaossea

 


Nel caso comunque una persona volesse migliorare l’aspetto del proprio viso ma non possiede le indicazioni per sottoporsi al lifting chirurgico o non intende affrontare interventi invasivi, oggi esistono ormai una serie di trattamenti di medicina estetica, quindi non invasivi, che spesso riescono a “rinfrescare” in maniera altrettanto egregia quanto il lifting, il viso di una persona.

Nel sottoporsi ad un lifting del viso così come a qualsiasi altro intervento di chirurgia o medicina estetica, è fondamentale avere comunque aspettative realistiche. Anche se il lifting del viso ha la capacità o meglio la possibilità di migliorare l’aspetto del volto di una persona, non servirà a farla apparire come un individuo diverso.

 

lifting-viso-uomo

 

 

Lascia un commento