facelift
Il grasso indispensabile per un moderno Facelift
4 Novembre, 2016
slider-lifting
Chi è un buon candidato per un lifting facciale?
15 Dicembre, 2016
Show all

In cosa consoste la “chirurgia” del Rimodellameto Corporeo post-gravidanza

postparto-960x480

La gravidanza è sicuramente un evento estremamente importante nella vita di una donna, che si conclude con la gioia immensa della nascita del proprio bambino.

Dopo tale periodo però subentra spesso nella neo-mamma una fase di calo umorale legata alla mancata accettazione del cambiamento subito nei nove mesi dal proprio corpo.

Per tale motivo ormai da alcuni anni in USA è nata una nuova branca della chirurgia plastica indicata con il termine  “Mommy Makeover” o “Mummy Makeover” in  UK. Con tale definizione si indica un insieme di procedure, fatto di dieta, esercizio fisico, medicina estetica e chirurgia nato per aiutare le neo-mamme a riottenere una forma fisica il più possibile simile a quella che avevano prima della gravidanza.

Gli effetti di una gravidanza sono variabili da donna a donna. Spesso basta un po’ di esercizio fisico e di dieta per ritornare ad essere in forma, ma a volte può essere indicato sottoporsi ad interventi chirurgici per correggere i cambiamenti che il corpo ha subito durante i 9 mesi e successivamente nella fase dell’allattamento.


mastopessi

Procedure per il seno

Uno dei problemi più comuni dopo il parto è il cambiamento della dimensione, forma e/o posizione del seno, secondo l’American Society of Plastic Surgery.

Ci sono diversi tipi di procedure chirurgiche che possono aiutare a correggere questo problema. Fra questi la più nota è sicuramente l’aumento del volume mediante impianto di protesi mammarie. A volte però può essere più indicato sollevare il seno mediante un intervento di lifting del seno o mastopessi, che nell’occasione può essere associato anche ad un impianto di protesi.

Naturalmente, nel caso sia previsto l’allattamento, questi interventi devono essere assolutamente  effettuati dopo lo svezzamento.


addominoplastica

Procedure per la pancia

Trasportare un bambino per nove mesi ha un effetto profondo sulla forma della pancia. Dopo il parto comunque, molte donne riescono a ritrovare la forma perduta in breve tempo aiutandosi con la dieta e l’esercizio fisico. Altre invece nonostante la dieta e l’esercizio fisico possono presentare comunque un eccesso di pelle a livello addominale In questi casi può essere di aiuto una addominoplastica, che permette di rimuovere l’eccesso cutaneo e nello stesso tempo ridistendere la pelle della pancia.


 

Le procedure per la parte inferiore del corpo

Dieta ed esercizio fisico però non sempre risolvono i cambiamenti che avvengono in una donna con la gravidanza. A volte infatti possono permanere degli accumuli adiposi che appaiono sequestrati e che, nonostante gli sforzi, stentano a scomparire. Le sedi maggiormente interessate sono la pancia, le cosce ed i glutei. In questi casi può essere di aiuto la liposuzione che rimuove in maniera definitiva e per sempre gli accumuli di grasso.

Altre donne terminata la gravidanza ed il periodo dell’allattamento possono presentare un eccesso di cute nella faccia interna delle cosce, legate alla perdita dell’elasticità della pelle dovuta agli effetti in quella sede degli ormoni gravidici.

La gioia di diventare madre è qualcosa che la maggior parte delle donne sogna sin da bambina. Purtroppo, però, la gravidanza e l’allattamento determinano spesso dei profondi cambiamenti nel corpo femminile, che spesso si mantengono anche dopo questo lietissimo evento.

Molte volte questi cambiamenti procurano alle neo-mamme una sensazione di imbarazzo per l’aspetto del loro corpo, fino a volte una perdita dell’ auto-stima.

Quando la dieta e l’esercizio fisico falliscono ed i trattamenti non chirurgici non riescono ad avere alcun effetto, può essere di aiuto la chirurgia che deve essere sempre eseguita assicurando risultati rilevanti ma sempre naturali e adeguati all’età della paziente.

 

Lascia un commento